Umbriametraggi

Home / Umbriametraggi
Umbriametraggi

 

FUORI QUOTA
Stefano Ceccarelli e Virginia Palumbo (2017), 9’ 50’’
Alberta ha perso una figlia, suicida. Virginia, un’ amica della ragazza scomparsa, incontra Alberta per ricordarla insieme.

CI VOGLIONO 18 ANNI
G. Anastasio, S. Ceccarelli e F. Bracarda (2017), 4’
Alcuni ragazzi giocano alla campana in un quartiere di periferia. Una ragazzina non può giocare con loro perché viene da un altro quartiere…

THE WARD
Emilio Seri (2016), 13’
L’arrivo di un nuovo paziente di nome Salem viene visto da Samah come l’opportunità di mettere in atto il suo piano per fuggire dal reparto psichiatrico.

SNACK
Giulio D’Andrea (2018), 8’
Un goloso e una salutista finiscono a cena insieme. Chi finirà ostaggio delle abitudini alimentari dell’altro? E a che costo?

BUTTARE VIA I VETRI
Stefano Domenichetti Carlini (2017), 17’
Ispirato ad Attenti di R. Carver. Un ragazzo sta vivendo un periodo di transizione. Una mattina si sveglia con un problema all’orecchio e una visita inaspettata.

L’ESAME
Egidio Bonanno (2018), 7’ 30’’
Un ragazzo e una ragazza affrontano gli esami. Vengono interrogati sull’uso e sulle conseguenze dell’uso di droghe.

POW (PISS OFF, WAR)
Werther Germondari, Maria Laura Spagnoli (2018), 8’ 20’’
Durante una guerra la battaglia infuria. Nelle retrovie l’atmosfera sembra più tranquilla, ma in realtà anche lì si vivono situazioni allucinanti…

WAR RUGS
Chiara Ortolani (2017), 3’
Armi, bombe ed elicotteri. L’Afghanistan, il Pakistan, e altri paesi. Un uomo ha fatto del viaggio la sua vita, e l’arte vi è entrata, qualunque possa essere il suo significato.

SAND SIGNS
Hermes Mangialardo (2018), 2’
Una nuova possibilità per i tanti bambini che approdano e si trovano da soli in un paese straniero.

BUONGIORNO (MA ANCHE NO)
Diego Trovarelli (2016), 6’ 19’’
Due individui che non si conoscono, molto diversi fra loro, si incontrano alla fermata dell’autobus ogni giorno. Ma sarà davvero un buongiorno?

LATE SHOW
Lorenzo Tardella (2017), 8’
Un uomo anziano prende posto in un cinema deserto. Le luci si spengono ed improvvisamente sullo schermo appare il “suo” film.

Chiesa di San Francesco – 8 luglio h. 16.00